Utente 283XXX
Buongiorno
Circa 10 giorni fa ho avuto un forte dolore al fianco sinistro. Giunto al pronto soccorso mi hanno fatto 4 ecografie in momenti diversi e una radiografia senza che fosse stata individuata alcuna causa. Esame al sangue regolari, urino coltura negativa, esame sangue occulto nelle feci negativo, esame parassiti nelle feci negativo, visita urologica negativa.
Il problema è che a distanza di circa 10 giorni continuo ad avere bruciori al prepuzio che si irradia verso il glande e una strana sensazione come se avessi la vescica piena. Sto prendendo da 5 giorni levoxacin e sto bevendo molta acqua ma non ho grandi miglioramenti. Non so cos'altro fare e a chi rivolgermi. Mi date qualche indicazione? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
è necessaria una valutazione visiva del glande e del meato uretrale esterno da parte di esperto andrologo. Nelle more di tempo massima attenzione all'utilizzo di detergenti intimi compresi i bagnoschiuma che devono essere delicati e poco aggressivi.