Utente 320XXX
sono in gravidanza alla 14° settimana , ho 45 anni , gravidanza inaspettata ,sarebbe il 3° figlio . Il mio gruppo sanguigno è 0 rh negativo ho eseguito il 10-03-15l' esame di sierodiagnosi di cito igG e' risultato 141,0 ui/ml i valori di riferimento sono <12 : non reattivo; 12-14: reattivita' dubbia; >14 reattivo . sierodiagnosi di cito igM è risultato 20.5 ui/ml i valori di riferimento sono <18: non reattivo; 18-22 :reattivita' dubbia;> 22:
reattivo.Ho fatto il 23-03-15 il test di avidity igG cito che è risultato il 78% con valori di riferimento : <30% = bassa avidità; 30-40 % = media avidità;> 40% = alta avidità.
Che significato hanno questi valori , mi puo' dare un chiarimento . Sia il test di toxoplasmosi che di rubeo sono risultati non reattivi. GRAZIE per un eventuale risposta .
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sta a significare che per il CITOMEGALOVIRUS lei è immunizzata in quanto presenti le IgG in buon numero ( memoria immunologica) e le IgM .
Ripeterei l'esame anche se il test di avidità ci conferma di una infezione avvenuta almeno tre mesi fa e quindi senza problema