Utente 376XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni alto 175 cm con un peso di 77 kg . Premetto che vado in palestra da quasi 3 anni seguo un alimentazione ferrea e non ho mai utilizzato steroidi o altri farmaci simili. Il 4 novembre 2014 sotto consiglio di un esperto endocrinologo mi sono sottoposto ad un intervento di ginecomastia bilaterale. Il recupero per l'intervento è stato di circa 3 settimane, dopodichè sono tornato in palestra e ho ricominciato ( seppur mantenendo carichi molto bassi) . Nell 'operazione,da quanto appeso dal chirurgo, mi sono state asportate una parte delle 2 ghiandole, tuttavia dopo circa 1 mese ho visto che i capezzoli erano di nuovo gonfi ( quello destro in maniera minima , mentre il sinistro molto di più). Ora siamo al 30 di aprile 2015 e i miei capezzoli sono ancora gonfi e duri.
Vorrei sapere se è necessario che io mi sottoponga di nuovo ad un intervento , o se posso prendere qualche farmaco in grado eliminare tale problema?
Grazie in anticipo per la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente deve farsi visitare da un chirurgo plastico per capire il gonfiore di cui lei parla da cosa sia causato.
Saluti