Utente 307XXX
Salve dottore,
tra due settimane dovrò fare la leep al collo dell'utero a causa di una piaghetta e del papilloma virus, il ginecologo mi ha assicurato che così "mi toglierà" entrambi i problemi.
Ho un dubbio, assumo la pillola anticoncezionale da due anni consecutivi (a causa di ovaio policistico), ho letto che con un intervento del genere è meglio smetterla per favorire la cicatrizzazione..Ho chiesto al ginecologo, lui mi ha detto che non occorreva. Lei cosa mi consiglia? E nel caso in cui deciderò di fare una pausa di uno o due mesi, come dovrò comportarmi per ricominciare a prenderla? A causa delle ovaie policistiche senza pillola non ho il ciclo naturale, infatti prima di prenderla la prima volta ho assunto il progestinico Farlutal per stimolare il ciclo.
La ringrazio per il suo aiuto
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo con il Collega, anche il sottoscritto quando effettua la LEEP (ansa a RF) non sconsiglia l'uso degli estroprogestinici .
Quindi secondo il mio parere può continuare l'assunzione della pillola , a maggior ragione se ha problemi di irregolarità del flusso mestruale legate alle ovaie multifollicolari.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la celere risposta dottore. Mi permetto di esporle un altro dubbio: farò l'intervento il 16 aprile e il ciclo (indotto dalla pillola) mi arriverà il 1° maggio, dopo solo 15 giorni. Non pensa che siano troppo pochi e che la cicatrizzazione sarà interrotta dal ciclo?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Può saltare la pausa dei sette giorni e così salterà il flusso mestruale, senza nessun problema