Utente 920XXX
Gentili Medici, io ho questo problema, premetto che sono una ragazza di 29 anni (l`iscrizione e` di mio fratello) ho avuto dei rapporti sessuali orali con un ragazzo assolutamente non protetti (ho anche sentito in bocca lo sperma) e vorrei sapere se nel caso in cui questa persona abbia avuto una qualsiasi malattia del sangue potrebbe avermela trasmessa o cmq. quante probabilita` ci sono. Quale esame posso eseguire per verificare e dopo quanto tempo perche risulti.
Ringrazio.
[#1] dopo  
Utente 920XXX

Iscritto dal 2005
...Scusate, forse ho sbagliato qualcosa? Grazie...
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La trasmissione delle malattie sessualmente trasmissibili può avvenire anche per rapporti orali; oltre alle raccomandazioni a riguardo circa rapporti sessuali protetti (mediante utilizzo di profilattico) rispondo alla sua domanda dicendole che gli esami da effettuare sono sempre gli stessi: test HIV-1 HIV-2 (dopo un mese e dopo 7 mesi dal rapporto non protetto); TPHA (da effettuarsi a un mese e 1/2) il tutto per l'esclusione di HIV e sifilide; per il resto videat venereologico (da effettuarsi almeno dopo un mese dall'episodio).
Cari Saluti

Dott. Luigi Laino