Utente 377XXX
Salve a tutti, mi sono iscritto perché ho un problema che mi sta tormentando.
Ho 16 anni e credo di essere affetto da prostatite anche dopo un consulto con il medico che mi ha prescritto uno spermiogramma, spermiocoltura e tampone uretrale. Sono andato a fare questi esami e mi hanno dato i seguenti risultati: ( volevo sapere se voi riuscite a diagnosticare qualcosa, dato che lunedì devo portarli dal medico e non voglio più aspettare):
Spermiocoltura
Il campione in esame inseminato su terreni selettivi quali agar Sangue-CNA, Sale Mannite, agar Candi 4 e Mac Conkey non ha dato luogo a sviluppo di flora batterica Gram (+), Gram (-) ne di popolazione micetica
Tampone Uretrale : Uguale
Esame del liquido seminale astinenza 3 giorni

Caratteri fisici: volume= 3ml
pH= 7.8
Colore= Biancastro (però io lo vedo molto giallo e che sono presenti tipo pezzi coagulati)
Coagulo Presente
Liquefazione presente
Viscosità Normale
Esame Microscopico
N° spermatozoi/ml 45 milioni
N° spermatozoi totale 135 milioni
Leucociti/ml Assenti
Batteri Assenti
Cristalli Assenti
Agglutinazioni Assenti
Emazie Assenti

Morfologia :
Forme normali 19%
Anomalie della testa 45%
Anomalie del tratto intermedio 24%
Anomalie coda 12%
Cellule della linea germinale Alcune
Commento (Normozoospermia)

Vi descrivo i miei sintomi: Difficoltà urinare, Eiaculazione precoce, Sensazione di fare pipì dopo circa 15 minuti(ogni tanto), Sperma giallo con pezzi coagulati, Mancato getto di eiaculazione

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
secondo le regole del sito non è possibile fornire consulti a soggetti minorenni.
Comunque in linea di massima la semplice analisi degli esami da lei riportati che oltretutto non mostrano nulla di particolare non è sufficiente a capire quale possa essere il suo problema. Cosa certa è che tali sintomi meritano ulteriori esami di approfondimento. Ne parli serenamente con i suoi genitori che le prenoteranno una visita urologica approfondita.

P.S.: nello spermiogramma non è riportata la motilità degli spermatozoi.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ascolti le precise indicazioni datele dal collega Scalese e nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

http://www.medicitalia.it/salute/urologia/7-prostata.html

Un cordiale saluto.