Utente 377XXX
Buon giorno
da circa tre anni accuso un indolenzimento muscolare diffuso, contratture, sensazioni strane sulla pelle tipo formicolii, ogni tanto fascicolazioni, spesso senso di fatica e sonnolenza, in alcuni periodi sintomi tipo colon irritabile-D. Ho effettuato nell'ultimo anno diversi esami e visite: visita reumatologica negativa (con relativi esami che non riporto) visita neurologica negativa (con rmn encefalo negativa) colonscopia negativa, celichia negativi, emocromo nella norma, hiv hcv negativi (a e b vaccianto), valori tiroide normali, cpk ldh normali, vitamina b12 normale, vitamina D 39ng/ml, PTH 36,3pg/ml.Recentemente ho effettuato altre analisi di mia inziativa e sono risultati
lattato 24mg%[norm max 19,8] e piruvato 1,29 [norm max 0,6], magnesio eritrocitario 4,5mg/dl calcio ionizzato 3,6mg/dl.

Alla luce di questi risultati è consigliabile effettuare ulteriori esami o ulteriori visite? Grazie anticipatamente a chi vorrà rispondermi.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
non potendola visitare e con i limiti del consulto web, credo che il suo malessere sia più riconducibile ad una sindrome depressiva con somatizzazione che una patologia somatica.
Non capisco cui prodest il dosaggio del lattato, del piruvato e del magnesio eritrocitario nel contesto della sua "sindrome", peraltro effettuati di sua iniziativa.

Considerata la negatività di tutte le indagini strumentali ed ematochimiche eseguite e i pareri rassicuranti dei Colleghi consultati, le consiglio di farsi aiutare farmacologicamente da uno specialista e di intraprendere contemporaneamente un percorso psicoterapeutico.

Cordiali saluti.