Utente 255XXX
Salve dottore sono una ragazza bionda ,a 16 anni ho incominciato( volontariamente per sbaglio , xche vedevo che mia madre lo faceva e quindi l ho fatto pure io)a togliermi i peli biondi,dal viso,zona mento e baffetti, ,rasandoli o estirpandoli.
Dopo diverso tempo ho notato che i peli biondi ,che mi toglievo,con il tempo sono diventati lunghi e neri.
Volevo sapere come mai con il tempo i peli che mi toglievo,mi sono diventati neri e lunghi?
Premetto che a non era necessario togliere questi peli,ma gli ho tolti x sbaglio ,gli ho tolti x mesi .
Oggi a 29 anni,mi ritrovo con questo problema ,da quando me li sono tolti da quando avevo 16 anni.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Roberto Benucci
20% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, i suoi peli vellidel labbro superiore sono divenuti definitivi e maturi. Ora li deve trattare con laserterapia (laser ad alessandrite) per ottenere una epilazione progressivamente definitiva. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Si la ringrazio per la risposta ma non mi ha risposto ,come mai i miei peli da biondi sono diventati con il tempo lunghi e neri.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Signora,
molti credono che tagliando od estirpando i peli in vario modo possano farli divenire più neri, più folti o più consistenti.
Conoscendo la biologia del pelo non credo che ciò possa essere possibile poiché la matrice del pelo è molto profonda e stimolata da fattori ormonali, metabolici o circolatori, non meccanici.
Sono pertanto convinto che, maturando, era per lei giunto il momento della trasformazione di alcuni peli vello in peli terminali, oppure che siano sopraggiunte alcune alterazioni che ne abbiano provocato la trasformazione. Per scrupolo farei comunque una visita dal dermatologo e, contestualmente, come ha detto il Collega penserei ad un trattamento con laser ad alessandrite che è molto efficacie in questo contesto.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Mi dispiace ma non è vero quello che dice.
Perche a me mi sono cresciuti i peli neri e lunghi,solo nelle zone dove io gli ho rasati o estirpati volontariamente.
Oltre al viso ho rasato i peli biondi sul mio sedere ( anche se non cera nessun bisogno).e si può vedere la differenza.perche nelle zone dove io mi sono rasata volotariamente peli sono diventati neri e lunghi,mentre la zona dove io non ho toccato ,sono presenti i peli biondi e corti.
Nelle zone dove io non mi sono rasata volontariamente ,i peli sono biondi e corti.
Potrei capire il suo ragionamento e la sua risposta,se i peli neri e lunghi,mi fossero comparsi dove io ( non) mi sono rasata volontariamente,ma non ci sono altre zone dove sono presenti questi peli neri.
Ad esempio su entrambe le gambe, si vede la differenza.perche mi sono rasata le cosce e si può vedere che la parte che io ho rasato i peli sono diventati neri ,mentre la parte superiore della coscia,sono presenti solo peli biondi e corti.come si spiega questa cosa?non dovrebbero essere allora neri pure questi( secondo il suo ragionamento)
?

Naturalmente mi rivolgero ad un dermatologo ,dove può vedere queste differenze e rispondere alle mie domande,dato che via internet non le posso far vedere.
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Non pretendo che mi creda nè di avere ragione, vorrei però la dimostrazione o la spiegazione scientifica del perché i peli debbano diventare terminali se rasati o manipolati meccanicamente.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Vorrei saperlo pure io.infatti x questo ho scritto.
Anche a me piacerebbe ( ri)avere i peli biondi dopo che mi sono rasata per tutto quel tempo,xche è un enorme scocciatura ,sopratutto quando io mi sono rovinata con le mie stesse mani.se fosse stato x motivi ormonali ,mi sarei fatta una ragione.
Poi non so quali sarebbero questi fattori circolatori o metabolici di cui parla?quali sono queste alterazioni che trasformano i peli?
[#7] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
premetto che fisiologicamente, verosimilmente su base ormonale, con il progredire dell’età si osserva un aumento dei peli terminali. Dal punto di vista scientifico il taglio del fusto , a qualunque livello sia, va ad interessare una struttura cheratinica che non è vitale, quindi non influisce sul follicolo che è sede della capacità proliferativa del pelo. Dovesse fare un dosaggio degli androgenoi è possibile che i livelli degli stessi possano risultare nei limiti della norma ma, considerando la maggior sensibilità agli androgeni da parte dei peli, anche normali livelli di androgeni possono esser sufficienti a determinare la trasformazione da pello vello a pelo terminale.

Occasionalmente, ed è per questo che viene comunque consigliata una visita specialistica, l’eccesso di androgeni che si riscontra nell’irsutismo può avere origine o dalle ovaie (sindrome dell’ovaio policistico o tumori ovarici), dai surreni (sindromi adreno-genitali, tumori surrenalici, sindromi di Cushing) o da cause di tipo metabolico, quali l’obesità o l’insulinoresistenza.

Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Il problema del irsutismo compare da solo ,non dopo che ci si rade i peli.
Nel mio caso è diverso ,perche sulle zone dove io mi sono rasata ,mi sono ricresciuti peli neri .non è che mi sono cresciuti spontaneamente.
Se lei mi dice che il mio pelo biondo,(dopo che io l ho rasato)ha subito delle alterazioni causate da altri fattori, causandomi i peli neri ,allora ci credo.
In altri casi non ci credo,perché le ripeto,che solo le zone che io ho rasato ,mi sono spuntati questi peli,non in altre.
Se mi fossero spuntati spontaneamente in altre parti del corpo questi peli ,allora le darei ragione.
Cmq non ho l ovaio policistico,ne tumori,ne sono obesa,e non ho niente alla tiroide e ho fatto l esami ormonali del sangue.non ho il diabete ne la sindrome andro genetica.
[#9] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Come ho premesso nella grande maggioranza dei casi i peli vello si trasformano in terminali col tempo, indipendentemente da problemi patologici. Ovviamente le aree che ha rasato erano quelle con il peli più evidenti ed è per questo che ora si osservano di più in quelle aree. Altre interpretazioni- da questa sede- non mi è possibile ipotizzare
Cordialissimi saluti
[#10] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
No non erano peli evidenti.erano peli normali come gli altri.infatti ho precisato che ,non c era nessun motivo per raderli.
E io non devo credere che i peli diventano neri dopo averli rasati.
Io lo vedo tutti i giorni da quando gli ho rasati che mi sono diventati neri,è un dato di fatto.sul perche mi sono diventati neri dopo un po di tempo che me li sono rasati non lo so.ma è purtroppo non posso tornare indietro.