Utente 270XXX
Buonasera cari dottori,gentilmente vorrei avere la vostra opinione.
In luglio 2014, in seguito a frattura scomposta dell'angolo mandibolare, ho subito intervento chirurgico, con innesto di viti e placche e rimozione dente del giudizio, al sant Anna di como.
Oggi a parte un po di indolenzimento ancora persistente nella zona non ho nessun disturbo.
Però il mio dubbio è se rifare intervento per rimozione placche oppure no?mi sembra di capire che se non danno problemi (dolore gonfiore infezioni sensibilita alterata ecc.)si possono tenere,ma queste problematiche si possono presentare anche più avanti negli anni?nel caso che si fa?
Grazie in anticipo a tutti per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gianluigi Longobardi
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
le placche e le viti possono rimanere a vita ed essere rimosse solo quando daranno problemi.....se questo accadrà non è lecito saperlo ma se dovesse accadere provvederà allora alla rimozione
saluti
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie della risposta Dottore,
Ulteriore info che non ho dato prima è che ho 28anni.
Non è che con il passare del tempo(anni) l'osso ricopre le placche e quindi la sua rimozione diventa più complicata e difficoltosa?grazie
[#3] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie della risposta Dottore,
Ulteriore info che non ho dato prima è che ho 28anni.
Non è che con il passare del tempo(anni) l'osso ricopre le placche e quindi la sua rimozione diventa più complicata e difficoltosa?come mai i suoi colleghi del sant'anna 2 su 3 dicono che vanno tolte?grazie
[#4] dopo  
Dr. Gianluigi Longobardi
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
..non so perché i colleghi consigliano la rimozione, forse hanno notato qualcosa che io non posso sapere...comunque provi a chiedere anche a loro i pro, i contro e i perchè.
per quanto riguarda la difficoltà a rimuoverle, il tempo non fa differenza.
saluti
[#5] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ancora dottore, loro dicono soprattutto perché sono giovane e per il rischio che si infettino con infezioni limitrofe quali utiti ecc. E poi mi han detto che dopo l'osso potrebbe crescere sulla placca e renderne difficoltosa la rimozione.grazie buonasera