Utente 377XXX
Buongiorno,
Ho sostenuto due giorni fa- venerdì, per la precisione- un intervento di circoncisione (in "stile teso" presumo) assieme ad un intervento sul frenulo, il quale risultava troppo corto.
Il dottore dopo l'intervento mi ha prescritto un ciclo di antibiotici per tre giorni, serrados forte per 10 giorni ed una crema da applicare sui punti.
Ad oggi il pene non mi dole particolarmente ed esso rimane coperto giusto alla base del glande da quel che del prepuzio è rimasto. Purtroppo a causa di un rigonfiamento del pene (dovuto presumibilmente da edemi post operatori) non riesco a scoprire proprio del tutto il glande (poiché diventa abbastanza doloroso) e di conseguenza non riesco ad applicare la crema su tutti i punti. Mercoledì mi è stata fissata una visita di controllo con il dottore che mi ha operato; posso aspettare un suo parere o è essenziale scoprirlo subito il glande e applicare la crema sui punti? Magari mi preoccupo troppo del gonfiore e non me la sento di arrivare ai punti.

Un'altro dubbio riguarda la punta del glande: essa si presenta di colore rosa normale tranne per una piccola porzione che è di colore marroncino. Mi sono documentato un po' e per quanto ne sappia (e cioè poco) penso possa essere balenite. Occorre che mi faccia vedere da qualcuno o posso aspettare la visita di Mercoledì?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Un leggero edema postoperatorio è normale , credo , in ragione di quanto riferisce , che possa aspettare fino a mercoledì prossimo. Distinti saluti .