Utente 367XXX
Salve,
mi rivolgo a Voi con la speranza di ricevere finalmente delle delucidazioni.
Il mio ragazzo è da qualche mese, con episodi sparsi, che soffre di tachicardia.
Ad un certo punto, senza aver fatto alcuno sforzo, il suo cuore inizia a battere all'impazzata.
Capita anche di notte, mentre dormiamo, che viene svegliato da questo forte sussulto.
Lui è uno sportivo, va in palestra e pratica bodybuilding. Non ha mai sofferto di alcuna patologia. (Premetto che Lui 3 anni fa ha perso 50 kg perché pesava circa 130kg, non so se può essere collegato).
Il suo medico gli disse che erano le proteine e gli amminoacidi che assumeva per la palestra ma anche sospesi quelli, a distanza di mesi, i sintomi continuano e peggiorano.
Sono fiduciosa e spero che voi possiate darci qualche aiuto, così da sapere a chi rivolgerci eventualmente. Grazie infinite per l'attenzione.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
il Body Building non è uno sport che giova a nessun cuore, neanche a quello più sano.
Da quello che scrive in anamnesi, sembra che il suo compagno soffra di crisi di TPSV o di altre tachiaritmie sopraventricolari.

Se lei chiede un centro di eccellenza, significa che vuole spostarsi da pordenone e affidarlo ad una U.O. di Cardiologia senza effettuare esami preliminari.
Direi che da Frosinone a Roma il passo è breve: il Policlinico A. Gemelli è dotato di un'ottima U.O. di Cardiologia.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo Dotfore,
Innanzitutto grazie per la sua risposta e per la sua attenzione.
Perdoni la mia ignoranza ma è possibile che questi attacchi si presentino anche dopo giorni che Lui non si alleni? È una patologia preoccupante o si può tenere sotto controllo?
Noi per il momento siamo in Sicilia ma vedrò presto di mobilitarmi affinché effettui le visite necessarie.

Grazie nuovamente.