Utente 377XXX
a seguido di un un fastidio alla bocca della stomaco, ho eseguito n ecografia addominale. il radiologo mi ha controllato anche il pube e la prostata che e' risultata normale per quanto riguarda le dimensioni, ma ha riscontrato delle calcificazioni.
La cosa mi ha preoccupato molto.
a cosa sono dovute queste calcificazioni??
premetto che sono completamente asintomatico, non ho nessun problema ne fastidio.
possono darmi problemi in futuro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le calcificazioni prostatiche, in un maschio, sono molto comuni e di solito indicano che la prostata sta facendo, o meglio ha fatto, un ottimo lavoro difensivo impedendo l'insorgenza di problematiche infiammatorie a livello della ghiandola.

Si tranquillizzi e senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia.

Un cordiale saluto..
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Dr beretta . Le calcificazioni predispongono ad infezioni in quanto i batteri si annidano dentro questi calcoli ?
[#3] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Dr beretta . Le calcificazioni predispongono ad infezioni in quanto i batteri si annidano dentro questi calcoli ?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

i calcoli prostatici generalmente non danno disturbi; in rari casi possono essere un elemento che predispone a occasionali irritazioni e/o infezioni.

Senta o risenta ora il suo urologo di riferimento.

Un cordiale saluto.