Utente 158XXX
Salve, scrivo per mia mamma che ha 50 anni.
Circa 15 giorni fa, di punto in bianco, ha avuto una sensazione di corpo estraneo nell'occhio destro: alla vista sembrava che all'interno non ci fosse nulla, abbiamo fatto lavaggi e messo un collirio ma nulla è servito, il giorno dopo abbiamo deciso di andare al Pronto Soccorso perché non migliorava anzi faceva fatica a tenerlo aperto... l'oculista del PS ha solo controllato a occhio nudo se ci fosse davvero un corpo estraneo e a detta sua c'era qualcosa sotto alla palpebra che le ha graffiato tutta la cornea rendendola, a detta sua come "un vetro rigato", le ha detto che per 4 giorni avrebbe dovuto mettere un gel e che avrebbe avuto ancora male.
Dopo 7 giorni il fastidio era diminuito ma non passato del tutto, all'ottavo giorno ha avuto di colpo un peggioramento, come se ci fosse ancora qualcosa all'interno (un forte grattamento) così ha deciso di recarsi di nuovo al PS ma c'era un altro oculista il quale ha controllato ci fosse ancora qualche corpo estraneo dicendole che era tutto a posto e di aspettare ancora un po'.
Ora come ho detto saranno passati circa 15 giorni e dice che il pungiglione forte ce l'ha meno, a detta sua le peggiora la sensazione di grattamento quando prende tanta luce oppure dell'aria.

Scrivo qui perchè sono piuttosto ansiosa e mia madre invece è l'opposto di me, tende a evitare visite e a pensare male.
Secondo voi questi sintomi possono ricollegarsi a qualcosa di grave oppure è sicuramente una cosa semplice?
Le ho consigliato una visita ma lei rimanda... secondo voi è urgente? che cosa potrebbe essere?

Grazie per le risposte se ci saranno.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
un dolore puntorio e’ sintomo di una lesione corneale o da ipertono oculare.

cosa e’ scritto sul verbale di pronto soccorso?

torni in ospedale e pretenda una visita con biomicroscopio ( slit lamp o lampada a fessura)

colorazione vitale con fluoresceina sodica

tonometria oculare...

mi tenga aggiornato
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Alla prima visita del 26 Marzo c'è scritto:
Od abrasioni corneali lineari, ce sottopalpebrale

R: XANTERNET GEL
S: 4 VOLTE AL GIORNO PER 4 GIORNI

BENDAGGIO 12 ORE

Diagnosi
9181 - Cornea

Alla seconda visita del 2 Aprile c'è scritto:
Od congiuntivite, cornea specchiante.

Cloradex collirio 4 volte al giorno per 7 giorni.


Speravo vivamente che alla seconda visita l'avrebbero visitata con i vari strumenti per controllare l'occhio all'interno.

Quindi dice che è in ogni caso non c'è da preoccuparsi?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sembra solo ora una congiuntivite...


la prima diagnosi e’ di cheratite



provi a tornare o fare una visita medica specialistica oculistica
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
ma quindi dice che è necessaria una visita dall'oculista oppure non è urgente?
[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
quanto dolore ha sua mamma???


se ha tanto dolore

vada al pronto soccorso


[#6] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Come ho scritto all'inizio negli ultimi giorni il dolore è diminuito ma non sparito del tutto, a volte si fa un po' più forte.
Se fosse stato quel granello che le hanno trovato alla prima visita al pronto soccorso dopo tutti questi giorni le ferite si sarebbero rimarginate immagino.
[#7] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Salve... oggi mia madre ha fatto una visita oculistica a pagamento dal primo oculista che l'aveva visitata al pronto soccorso.
Il fastidio all'occhio è praticamente del tutto passato, solo ogni tanto le capita di sentire un piccolo fastidio ma nulla di più
L'oculista l'ha visitata e le ha prescritto gli occhiali e delle lacrime artificiali ma per il resto è tutto regolare... la cosa che mi ha lasciato perplessa è che non ha usato gocce per dilatare le pupille, cosa che con me l'anno scorso aveva fatto anche perchè gli avevo detto che vedevo delle ombre ai lati degli occhi.

E' possibile fare una visita senza usare le gocce che dilatano la pupilla??
Sono preoccupata che gli sia sfuggito qualcosa...che mi dite?
[#8] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
probabilmente il DOLORE della sua mamma era legato a lesioni corneali da occhio secco