Registrati | Recupera password
0/0

Al polso

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008

    Al polso

    buongiorno,

    giocando a calcetto mi sono stupidamente procurato una contusione (distorsione?) al polso: una pallonata molto forte mi ha colpito il dorso della mano facendola piegare innaturalmente. Preoccupato dal fatto che il dolore non diminuiva, il giorno dopo sono andato al pronto soccorso: nessuna frattura evidente, nessun gonfiore, ma mi hanno prescritto una valva da tenere una settimana, per lasciare un po' di tempo ai legamenti di ristabilirsi immagino. Ho dovuto togliere la valva di cartone che mi avevano messo in ospedale perche' arrivava fino alla fine del palmo e non mi permetteva di guidare per tornare a casa, ma l'ho sostituita con una polsiera steccata dtx 4 che mi permette almeno di usare le dita . La mia domanda e', sarebbe meglio qualcosa di piu' esteso come quello che mi avevano messo in ospedale, o muovere le dita per movimenti che non mi causano dolore (es. battere su tastiera) puo' aiutare il recupero?

    grazie in anticipo per la risposta



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ortopedia

    Perfezionato in:
    Chirurgia della mano

    Risponde dal
    2008
    Se il trauma ha riguardato il polso, l'applicazione di una ortesi rigida che lascia libere le dita dovrebbe essere sufficiente. Il movimento delle dita se non è particolarmente doloroso dovrebbe essere incoraggiato. Un farmaco antiinfiammatorio potrebbe esserle utile nei primi giorni.
    Eviti di guidare con dispositivi rigidi per non incorrere in rischi e contravvenzioni. Si faccia controllare tra circa 7 giorni dal Suo Curante. Se persistono dolori consulti gli ortopedici che le hanno posizionato il tutore in pronto soccorso. I traumi al polso possono essere insidiosi e non vanno trascurati.
    Saluti.


    Dr. Riccardo Busa
    S.C. Chirurgia della Mano e Microchirurgia
    Az. Osp./Univ. Policlinico di Modena

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    buongiorno dottore,

    grazie per la risposta. In effetti il movimento delle dita non mi dà dolore alcuno (gli unici movimenti che mi provocano dolore, peraltro non insopportabile, sono quelli laterali del polso, che sono bloccati dal tutore). Quanto agli anti-infiammatori, intende qualcosa per via generale (oki ad es.) o locale (pomate?)

    grazie e cordiali saluti



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ortopedia

    Perfezionato in:
    Chirurgia della mano

    Risponde dal
    2008
    Nei primi giorni post-trauma un anttinfiammatorio generale può essere più efficace (per 3-4gg) poi è consigliabile passare a topici come gel, pomate o cerotti!
    Saluti!


    Dr. Riccardo Busa
    S.C. Chirurgia della Mano e Microchirurgia
    Az. Osp./Univ. Policlinico di Modena

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    perfetto, grazie mille!




Discussioni Simili

  1. Dolore dita
    in Ortopedia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/09/2008, 10:05
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30/08/2008, 15:20
  3. Frattura scafoide
    in Ortopedia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16/10/2008, 09:48
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02/11/2008, 10:02
  5. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10/11/2008, 00:53
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896