Utente 251XXX
ho notato delle bollicine rosa 4/5 nella parte interna delle cosce, sotto l ombellico e nel pube. In queste settimane ho effettuato la coltura tramite massaggio prostatico e il tampone e non c’erano infezione se non una sola infezione ma dovuta allo stomaco. L altro gg per sbaglio pensando si trattasse di un foruncolo ho schiacciato questa bollicina che è diventata subito rossa sangue senza però nessuna fuoriuscita di liquido ne sangue. GG ho effettuato l HPV DNA test in quanto sul pene ho delle piccole bollicine simili ai condilomi acuminati (come detto dall urologo) e quindi ho effettuato il test. Ma gg vedendo queste bollicine mi è sorto il dubbio che si possa trattare dell erpes genitale. Mi potrebbe dire se gli esami effettuati per il controllo di eventuali miceti ( risultato negativo) avrebbero in caso di presenza di erpes dato u riscontro positivo? non è la prima volta che mi si presentano queste “bollicine”. anni fa andai dal dermatologo xk le avevo nella zona del quadricipite femorale solo che prudevano tantissimo e con una pomata mi passarono nel giro di 1 settimana , ma invece queste di ora niente ne prurito ne fastidio… solo che mi è sorto il dubbio dell erpes genitale in quanto leggendo alcuni articoli di medicina, riportavano che potevano comparire dei fastidi di prurito/ quasi pungente e rossore nella zona del pene ( fastidio che ho tra l asta e il pube, e sotto l asta vicino i testicoli)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

nel computo delle diverse ipotesi possibili (non mi pare riconducibile - seppur in linea telematica la sua ipotesi a quello che descrive) le consiglio la visita specialistica specifica per questi problemi, quale quella Venereologica che escluderà condizioni dermatologice e malattie sessualmente trasmissibili.

per info suppletive generali: www.venereologo.it

carissimi saluti