Utente 340XXX
salve ho 30 anni e in seguito ad un intervento per varicocele con tauber sx a livello scrotale,(epididimite,funicolite,fibrosi,tromboflebite,prostatite,ecc..ecc..) attualmente accuso ancora(a un anno e mezzo di distanza) dopo l'eiaculazione o post minzione bruciore al pene(punta) nonostante spermioculture e urinoculture negative."accertato" infiammazione al nervo del pudendo,può costui darmi questi disturbi?
credo, a causa del forte stato infiammatorio dei funicoli a livello inguinale dx(ernio plastica a 6 anni) dopo subtorsione funicolare(spero sia l'espressione corretta) 3 episodi forti, il testicolo dx tende a stare "alto" e sgonfio in presenza di dolore inguinale,in assenza scende con un corrispettivo leggero aumento di volume.nell'ecografia all'addome nn risulta nulla...quindi?
se avete suggerimenti.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

nessun suggerimento particolare se non quello di seguire sempre attentamente ed in modo preciso tutte le indicazioni ricevute dal suo urologo od andrologo di fiducia.

In questi casi, senza una valutazione clinica diretta, purtroppo è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Un cordiale saluto.