Utente 250XXX
buongiorno, ho 39anni 1.83 82kg ex fumatore non bevo e mio padre è iperteso. da un anno ogni tanto mi si alza la pressione anche a livelli altini. generalmente i mie valori normali sono 115 70 65pulsazioni ma ogni tanto scatta qualcosa e si alzano a 150 95 a volte anke 120pulsazioni. ho fatto numerosi esami tutti nella norma, anche 2 visite cardiologiche e tutti mi dicono che sono in buona salute e nemmeno iperteso, solo ansia emotività. l'altro giorno ho avuto forti sbandamenti nn potevo alzare la testa che perdevo l'equilibrio. misurando la pressione era 144 92. siccome soffro di artrosi cervicale mi kiedo se questa può influire anche sulla pressione, sinceramente sono molto disorientato...dicono tutti che sto bene ma in realtà per me nn è così quando mi vengono queste crisi. grazie e distinti saluti. Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
62314

Cancellato nel 2008
Una pressione arteriosa di 140/90 è in genere sintomatica (cefalea, vertigine, nausea,..) solo per chi è abituato ad avere pressioni molto basse (85-90 di massima); credo che i suoi sintomi possano dipendere dall'artrosi cervicale.

Distinti saluti