Utente 806XXX
Gentilissimi Medici, vi scrivo per mia mamma.
Ha 46 anni, alta 1,67 e pesa 70 kg,, ha uno stile di vita non-sedentario, e le piace molto camminare e andare in bicicletta.
Ora lavora come commessa in un negozio di vestiti e tra qualche mese andrà a lavorare in cucina in un albergo, quindi è sempre in piedi.

10 anni fa le hanno diagnosticato la coxalgia in entrambe le anche grazie a una visita dal fisiatra e ai raggi, non le hanno prescritto alcun tipo di medicinale e non ne ha mai presi, nemmeno antidolorifici.

Ha dolore medio (dolore a livello osseo) all’attaccatura della gamba che tende a cedere, soprattutto dopo sforzi o lunghe camminate. E il dolore non passa assolutamente col movimento (come ho letto che succede ad alcuni). Dice di non sentire dolore ne al gluteo ne al ginocchio (sempre come ho letto in giro che succede a qualcuno).

Volevo chiedervi se è consigliabile una protesi alle anche, e se è possibile operarle tutte e due o nel caso ne opererebbero solo una.
Ho letto che la protesi completa va molto bene. Vorrei darle la possibilità di operarsi. E per questo volevo anche chiedervi se sapevate indirizzarmi verso un qualche istituto in particolare (preferibilmente nella prov. di Verona, Mantova o Brescia) e se sapevate dirmi più o meno la spesa totale tra visite, operazioni e tutto il resto, perché ho cercato in rete ma non ho trovato nulla.

Se non potete divulgare in pubblico questo genere di informazioni (nomi e prezzi) vi do una mia mail per poter rispondere: A.NN.A@HOTMAIL.IT.

Vi ringrazio infinitamente in anticipo per le vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
credo che debba reimpostare la sua richiesta alla sezione ortopedica.
Cordiali saluti