Utente 377XXX
salve sono un uomo di 58 anni mi hanno riscontrato :
RITMO SINUSALE A FREQUENZA COMPRESA TRA 62 E 120 B/M'
RARE EXT. SOPRAVENTRICOLARI, NON RIPETITIVE
FREQUENTI EXT. VENTRICOLARI MONOMORFE, TALORA IN SUCCESSIO BIGEMINA, NON RIPETITIVE ( M.I.A. 510 MSEC )
ASSENZA DI TURBE DELLA CONDUZIONE
ASSENZA DI MODIFICAZIONI DEL TRATTO ST E T

RIASSUNTO ANALISI:

totale battiti normali : 112133
prematuri sopraventricolari : 13 - 0.011% di battiti totali
SVT : 0

bradicardia : 0
battiti mancanti : 0
pause: 0

totale ventricolari : 3373 avg 141 / hr 2.9 % battiti totali
prematuro ventricolare : 3370 avg 141/hr 2.9 %dei battiti totali
coppia : 0
tripla : 0
salva : 0
VT : 0
max FC : 120 bpm alle + 6:45 ( 1 min Avg )
media FC : 80 bpm ( 1 min Avg )
min FC : 62 bpm alle + 03:30 ( 1 min Avg )
battiti totali : 115564
battiti stimolati : 1


analisi ST :0 episodi > = 100 μV slivellamento , durata > = 1.0 minuti

POTETE DARMI MAGGIORI INFORMAZIONI? DEVO ASSUMERE LA COMPRESSA DI CARDICOR? GRAZIE SALUTI!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le extrasistoli ventricolari che lei presenta all'Holter non sonopoi così numerose visto che corrispondono solo al 2.9% dei battiti totali delle 24 h. Se lei non è particolarmente sintomatico e l'ECOcardiogramma è normale direi che non è necessario assumere farmaci, anche perchè i betabloccanti possono non funzionare e dar luogo ad effetti collaterali a volte più importanti del problema che vanno a trattare.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
gentile dottore innanzitutto colgo l'occasione per ringraziarla ,
vorrei precisarle che a malincuore sono un fumatore accanito e di mio anche ansioso
pertanto le volevo chiedere anche quali sono le conseguenze eventualmente decidessi di non assumere i betabloccanti , poiche ' ho letto vari effetti non positivi sul discorso extrasistole quali:
ictus
eventualmente lei mi consiglia di effettuare controlli come esami del sangue specifici ,e prendendo in considerazione anche i valori tiroidei
in attesa di un suo positivo riscontro porgo distinti saluti
[#3] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
gentile dottore ho appena ricevuto i risultati degli esami del sangue inerenti ai valori tiroidei pertanto glieli scrivo :

FT3 =3,75 INTERVALLO DA 2,3 - A 4.26

FT4 = 1,69 INTERVALLO DA 0,75 - A 1,8

TSH = 0,84 INTERVALLO DA 0,35 - A 5,5

TIREOGLOBULINA = 35,03 INTERVALLO 3,0 - 75

ANTICORPI ANTI TIREOGLOBULINA 17,10 IU/ ml <50

ANTICORPI ANTI PEROSSIDASI TIROIDEA <28 IU/ml <65

in attesa di una sua risposta cordialmente la saluto !
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è alcun rapporto tra eventuali alterazioni tiroidei (tralaltro non presenti nel suo caso) e le extrasistoli ventricolari. Per il resto mi sono già espresso.
Cordialmente