Utente 378XXX
Buonasera

Come da titolo, vorrei un parere sull'esito di questo spermiogramma, eseguito secondo lo standard WHO 2010

astinenza 5 gg
viscosità normale
volume ml 1.9

Test eseguito dopo 30'

PH 7.5

110 mln /ml
209 mln totali

TMSC (motilità PR) 20.9 mln
Vitalità: / (non c'è scritto nulla)

Pseudo agglutinazione PRESENTI
zone agglutinazione ASSENTI
Leocociti : /
Cellule immature : /
Altre cellule: /
mar-test: /


MOTILITA' a 60 ':

Motitlità progressiva 10 %
Motilità non progressiva 50 %
Immobili 40 %


MORFOLOGIA

Anomalie testa 48%
Anomalie tratto intermedio 35 &
Anomalie coda 12%

Forme normali 5%

-------------------------------------------------------------------------------------

Sul referto c'è scritto NELLA NORMA, ma sono un po' preoccupato per 2 fatti (sono in attesa per una visita andrologica):

1 - forme normali molto basse
2 - bassa percentuale di motilità

La mia domanda è: quello che conta è il numero totale di spermatozoi "validi" o la percentuale del totale? perché se dovessi guardare solo la percentuale di motilità sarei nei guai, ma visto l'alto numero di spermatozoi totali, quantità e motilità PR sono ben sopra quello che nel referto viene definito come "valore normale" (rispettivamente 39 milioni e 10 milioni). In altre parole: la quantità di spermatozoi compensa la scarsa qualità? Con uno spermiogramma di questo tipo c'è possibilità di una gravidanza naturale?

Aggiungo che io e mia moglie abbiamo già avuto una gravidanza che però si è interrotta circa un anno fa. Al momento sono 8 mesi che stiamo avendo rapporti mirati ma senza successo


Grazie


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

con un esame di questo tipo nessuno può dirle che non "c'è possibilità di una gravidanza naturale".

Detto questo poi l'unico dato critico, da lei segnalato, è sicuramente la non perfetta motilità dei suoi spermatozoi la cui causa deve essere attentamente valutata e compresa per impostare una eventuale e successiva terapia mirata.

Per questo ora deve consultare o riconsultare il suo andrologo di riferimento in diretta naturalmente.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta. Quindi secondo lei il fatto che la motilità pr sia al 10% può essere in qualche modo compensata dall elevato numero di spermatozoi? Mi preoccupa il fatto che la soglia di normalità sia al 32%

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

si ricordi che la fertilità di una coppia non dipende solo dall'esame del liquido seminale; se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.