Utente 378XXX
Salve. Un giorno facendo petting con la mia partner , SOLO ED ESCLUSIVAMENTE il mio glande è stato avvolto dalle labbra vaginali per mio errore. Non sono andato oltre e
Dopo 3 o 4 secondi sono uscito senza più rientrare, perché non mi sentivo pronto per fare sesso con lei. Quindi non ho usato il mio pene ne per provocare piacere alla mia partner , ne per altro. Non c'è stato nulla più, tantomeno eiaculazione, perché come ripeto sono subito uscito senza andare oltre. Si può definire un rapporto sessuale?

Grazie in anticipo.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la penetrazione c'é stata,l'eiaculazione,no.Quindi,tranquillo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Dr. Izzo la ringrazio innanzitutto per la sua risposta. Io comunque non ho dubbi in merito ad eventuali gravidanze indesiderate che potrebbero insorgere, ma essendo inesperto ho dubbi sull'avvenimento. Voglio solo capire se si è stato un rapporto sessuale. Perché secondo la mia scarsa conoscenza, un rapporto sessuale avviene quando vi è una penetrazione completa , che si ripete più volte di continuo al fine di provocare piacere sessuale sia per se che per il coniuge. Ma non so se è esattamente così. Inoltre , vorrei precisare che il mio pene stava già perdendo l'erezione , e quindi il glande non era particolarmente ingrossato ed il pene era semi flaccido. Dato che sono "entrato" ed uscito subito, è stato un rapporto sessuale, si o no?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...é stato un rapporto sessuale.Se allude alla eventuale perforazione dell'imene ed alla mancata emorragia,la perforazione può avvenire con una sola penetrazione,anche senza emorragia.Cordialità.