Utente 153XXX
Salve! Sono alla ricerca di un pò di sicurezza perché sono una persona parecchio ansiosa e non sto vivendo bene questi giorni. Spiego in sintesi l'accaduto: l'altra sera durante il rapporto con la mia ragazza si è rotto il preservativo. Non c'è stata eiaculazione, il rapporto con il preservativo rotto è durato al massimo una trentina di secondi (avevo controllato trenta secondi prima ed era tutto ok, poi quando sono uscito per cambiare posizione mi sono accorto che si era rotto). Non ho eiaculato, appena ci siamo accorti ho interrotto il rapporto. Li per li non ci abbiamo dato molto peso, ci siamo solamente fermati per lo spavento, ma abbiamo etichettato la cosa come abbastanza banale e normale. Poi però pensandoci bene la mia ragazza si è accorta, secondo i conti dei giorni, che era in possibile giorno di ovulazione e quindi per evitare ogni dubbio ha preso la pillola del giorno dopo (Norlevo 1,5 mg) due ore dopo l'accaduto. Ora io chiedo: la combinazione di questi fattori, il fatto che non c'è stata eiaculazione e la pillola del giorno dopo, ci permette di stare tranquilli? Ho letto diversi dati sull'efficacia della pillola, tutti differenti (75%,85%,95%...), però si basano, penso su un rapporto completo. Come giudicate voi la nostra situazione invece, in cui l'eiaculazione non è avvenuta? La pillola in questo caso (penso che il rischio sia comportato dal liquido pre-eiaculatorio da quel che ho capito) permette di stare tranquilli? L'ansia mi fa vivere parecchio male, quindi avrei bisogno di un pò di chiarezza, anche perché il dottore al pronto soccorso che ha prescritto la pillola non ha aperto bocca!
Vi ringrazio per la disponibilità e vi auguro buon lavoro!
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso che l'efficacia sarà al massimo per due motivi , il primo per aver assunto rapidamente la contraccezione d'emergenza e il secondo perchè non c'è stata eiaculazione ma soltanto presenza di liquido pre eiaculatorio, che non sempre contiene spermatozoi..
L'unico fattore ostacolante per una buona efficacia del Norlevo é il peso superiore a 75 kg della donna che assume questo tipo di pillola , a differenza della ELLAONE che non ha controindicazioni di questo genere
Saluti
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la tempestiva risposta! La mia ragazza pesa 65kg! Ma quindi il liquido pre-eiaculatorio ha un potere fecondante pari a quello dell'eiaculazione? Ho letto pareri discordanti in merito..ed e' presente in ogni individuo? Perché non mi sono mai accorto della fuoriuscita di questo liquido..un'altra cosa, la scelta di prendere la pillola e' stata quindi corretta? C'è da stare tranquilli ora? Grazie mille per la pazienza e la disponibilità!
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì tranquilli.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille!
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore, approfitto ancora della sua disponibilità, avrei bisogno di ulteriori chiarimenti, se ha pazienza e bontà di rispondermi:

1) Norlevo blocca o ritarda l'ovulazione. Se l'ovulazione è già avvenuta (come è possibile nel nostro caso) la pillola non è più efficace?

2) Devono esserci sintomi per verificare l'efficacia della pillola? (la mia ragazza non ha avuto nessun effetto collaterale e nessun evento particolare in seguito all'assunzione della pillola).

3) Lei come esperto quanto ritiene efficace Norlevo assunto 2 ore dopo il rapporto?

So che c'è solo da aspettare che tutto torni nella norma, ma è appunto l'attesa che mi crea nuove domande...La ringrazio vivamente.

Buona giornata e buon lavoro!
[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ho riferito che l'ovulazione venga ritardata o inibita da un'alterata secrezione di ormone LH.
L'ovulazione viene inibita tanto più facilmente quanto più precocemente nella fase follicolare si va ad agire..
Ma NON SAPPIAMO CON CERTEZZA QUANDO E' AVVENUTA L'OVULAZIONE .
"Poi però pensandoci bene la mia ragazza si è accorta, secondo i conti dei giorni, che era in possibile giorno di ovulazione"
2.non necessariamente
3. all'inizio ho precisato che è più efficace quanto più precoce è l'assunzione
[#7] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottore! La aggiorno sulla situazione per chiederle ulteriore conferma!
Oggi, 10 giorni dopo l'assunzione e 4 giorni in anticipo rispetto alla data prevista, è arrivata la mestruazione alla mia ragazza, senza particolari differenze rispetto al solito: stessi sintomi premestruali i giorni scorsi e stessi dolori al momento della comparsa! E' tutto nella norma? Cioè, è normale questo anticipo di alcuni giorni?

Grazie della disponibilità

Buon lavoro!
[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto nella norma !