Utente 339XXX
Buon giorno a tutti ho 52 anni peso 48 kg .Tiroidite di hascimoto(ipotiroidismo compensato),morbo celiaco,piccola ernia iatale,reflusso gastro esofageo.Extrasistolia riscontrata nel 2004,ecodobutamina del 2004:accentuazione delle alterazioni del recupero ,assenza di modificazioni.Eco holter nel 2007 :rarissime extrasistoli (v e sv ).Sempre nel 2007 ecocardiogramma :diametroTSVS46 spessore SIV 8 PP8 FE 60% ridondanza dei lembi mitralici senza prolasso.2010 ecocardiogramma invariato.Test da sforzo 2010 di base sottolivellamento del tratto STsottolivellamento discendente che si aceentua durante sforzo fino a 2 mm ,ma giudicato non in dicativo con certezza per ischemia miocardica.ECG 2013 ritmo sinusale 68 min ,lievi alterazioni aspecifice della ripolarizzazione ventricolare .normale conduzione atrio ventricolare .normale QT (QTc 418 msec).Visita : Tono accentuato ,pause libere negativa la obbiettivita' toracica e addominale ,polsi tibiali presenti PA 95/65.Mi e stato sempre detto che quello era il mio tracciato e che potevo fare qualsiasi attivita fisica ma qust'anno alla visita medico sportiva il cardiologo pur non essendoci nessun cambiamento rispetto agli anni precedenti non mi ha da ' l'idoneita se prima non mi sottopongo o a scintigrafia miocardica o a una tac coronarica spaventandomi non poco.Premesso che e' stato appurato che le extrasistole sono provocate dal reflusso, possibile che se ci fosse stato un problema coronarico o di qualunque altra natura in 11 anni non sarebbe saltato fuori? Non ho mai avuto dolore faccio aerobica nuoto (70-80 vasche in 1 ora) e non ho mai avuto niente solo una grande ansia che in questi giorni mi fa mancare il respiro.l'idoneita sportiva mi serve per il tiro con l'arco .Cosa ne pensate? Grazie per chiunque mi vorra rispondere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signiore
nell'ambito della medicina sportiva (e non solo) spesso si pecca per eccesso o per difetto....è probabile che lei non abbia alcun problema coronarico, ma forse il collega della medicina sportiva ha voluto eccedere in prudenza (a volte semplicemente per "medicina difensiva")...in ogni caso servirà anche a lei per tranquillizzarsi definitivamente e per avere l'idoneità che le preme....
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Mi sono finalmente decisa ad effetuare la scintigrafia miocardica questo il risultato:normale perfusione miocardica dopo test ergometrico sottomassimale,
normali volumetrie e funzione sistolica del ventricolo sinistro post stess.Grazie per la risposta anche se in ritardo e grazie per il servizio che date .