Utente 378XXX
Gentile Dottore, sono sovrappeso, iperglicemico.
Ho una vita sessuale normale, tuttavia mi accorgo che molto spesso dopo l'inizio del rapporto il pene tende a perdere turgidità.
Ho provato ad utilizzare anelli fallici per prolungare l'erezione, con scarso successo.
Vorrei sapere come porre rimedio al problema e sapere se dipende dalle mie condizioni fisiche citate all'inizio.
Grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il problema erettile può dipendere da alterazioni ormonali, metaboliche, circolatorie, pèrostaiche, neurologichje psicogene. Corregga quella glicemia e subito, e se persiste problema conmsulti collega dal vivo. Lasci perdere quegli anelli.