Utente 252XXX
Buonasera, vi scrivo perché ho un dubbio riguardante l'assunzione della pillola anticoncezionale. A me praticamente è successo questo: da circa 3 anni prendo la pillola drosure. il primo anno e mezzo l'ho presa, ma poi per un intervento chirurgico, ho dovuto sospenderla per qualche mese. poi ho ricominciato a riprenderla, per poi fare un'altra pausa dopo un altro anno. è stata la ginecologa a dirmi di sospenderla. la prendevo per curare le ovaie policistiche. la dottoressa però quando la sospesi, mi avvisò che i primi mesi il ciclo avrebbe fatto un po' le bizze, ma se dopo tre mesi non fosse tornato alla normalità, mi avrebbe riprescritto la pillola. io ho sempre avuto un ciclo irregolarissimo senza pillola: varia dai 40- ai 60 gg, e stavolta da quando ho sospeso la pillola... è proprio scomparso. passati quasi quattro mesi dalla sospensione, non avevo le mestruazioni (tranne un rarissimo fenomeno di spotting durato appena 2 giorni nel lasso di 4 mesi), ma tutti i sintomi pre-mestruali triplicati. insomma, era una tortuta. sono cosi andata dalla dottoressa di base, e lei stessa ha deciso di riprescrivermi la pillola. non mi ha dato però alcun farmaco che facesse venire le mestruazioni, per poter ricominciare con la pillola, il 1° gg del ciclo come di norma si fa. così ho osato e ho iniziato a prendere la pillola direttamente un giorno qualsiasi. ora il primo blister è finito, e le 'mestruazioni' sono arrivate, anche se qualche gg prima della fine del blister. ora quindi vorrei chiedervi, la protezione contraccettiva quando verrà, col fatto che ho iniziato la pillola in un giorno qualunque? dal secondo blister potrò definirmi coperta? oppure l'aver iniziato la pillola in assenza di mestruazioni, mi priverà della protezione contraccettiva TUTTI I MESI? grazie per la vostra cortese attenzione. attendendo una risposta, vi porgo i miei saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La pillola si assume dal primo giorno del flusso per sincronizzarli con il ritmo ovulatorio e poterlo così inibire.
Quindi si tratta soltanto di non considerare utile ai fini contraccettivi il primo mese di assunzione, dal secondo si può ritenere coperta dalla pillola.
Saluti