Utente 627XXX
Buongiorno, ho 48 anni, da circa un paio di mesi (non riesco a definire un inizio in quanto è stato graduale) ho un leggero dolore/fastidio nell'interno del pene, non sono fitte ma un dolorino continuo e indipendente da minzione, rapporto sessuale, tocco, ecc. c'è sempre, magari ogni tanto viene accentuate da una piccola fitta sulla punta, ma nell'interno c'è sempre e a volte ho una sensazione di freddo o bagnato (anche se è asciutto).
Lo avverto particolarmente di notte credo solo perché non ho le distrazioni della giornata e durante l'erezione notturna è particolarmente spiacevole.
Non ci sono perdite e riesco bene o male a fare tutto, però mi preoccupa un po' e non sono tranquillo.
Ho provato da qualche giorno a fare la cura dell'acqua (bere molto durante la giornata), cosa che mi ha sempre aiutato in caso di infezioni, ma non ha sortito alcun effetto.
Cosa mi consigliate ?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
le consiglio di eseguire una visita andrologica.

Giusto per dirne una , potrebbe anche essere un sintomo di esordio del morbo di La Peyronie

http://www.medicitalia.it/dizionario-medico/Morbo-Di-La-Peyronie