Utente 378XXX
Buongiorno! Avrei bisogno di chiarezza su alcune questioni che mi mettono un pò in ansia.
Racconto sinteticamente l'accaduto:
la scorsa settimana durante un rapporto con la mia ragazza mi sono accorto che il preservativo si era rotto; specifico che:
- io non avevo rapporti da una settimana circa
- la mia ragazza era (secondo i calcoli) in giorno di ovulazione
- non ho eiaculato, quando mi sono accorto ci siamo fermati
- il rapporto non protetto è durato meno di un minuto (avevo controllato poco prima ed era tutto a posto, poi nel cambio di posizione mi sono accorto e ci siamo subito fermati).
Inizialmente non ci abbiamo dato troppo peso, ci siamo solamente fermati per lo spavento. Poco dopo però ci è venuta un pò d'ansia in quanto ho letto che il liquido pre-eiaculatorio può contenere spermatozoi ed essendo lei in giorno di ovulazione non volevamo rischiare. Quindi due ore dopo il fatto la mia ragazza ha assunto Norlevo 1,5 mg. Nessun effetto collaterale e nessuna perdita nei giorni seguenti.
Spero di essere stato chiaro nella descrizione. Ora vi porgo alcune domande:
1) considerando il fatto che non c'è stata eiaculazione e l'assunzione di Norlevo, possiamo stare tranquilli?
2) il liquido pre-eiaculatorio c'è sempre ed ha potere fecondante (quando ho controllato e mi sono accorto del preservativo rotto mi sembrava di essere asciutto, inoltre, non so se conta, ma era da una settimana circa che non eiaculavo)?

Vi ringrazio per la pazienza e la disponibilità!

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1498-liquido-preseminale.html
Caro signore,
che cadono i panmtaloni con cintura e bretelle è pressochè impossibile, idem per gravidanze indesiderate.
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore, la ringrazio per la tempestiva risposta. Apprezzo la sua ironia e mi sembra di capire che possiamo stare tranquilli, giusto?
Le chiedo a questo punto, secondo lei è stata eccessivo ricorrere all'assunzione di Norlevo? perchè abbiamo dato peso al giorno del ciclo della mia ragazza e quindi li per li non abbiamo riflettuto molto sul da farsi. Ed il medico al pronto soccorso non c'è stato d'aiuto, non ha spiaccicato parola.

Grazie ancora!

Cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Tranquillo. Quanto al norlevo> meglio stare dalle parte del sicuro.
[#4] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto!
Buona giornata e buon lavoro!