Utente 227XXX
Buonasera,
sono qui a chiederle un consiglio riguardo mia madre.
Mia madre soffre per eredità di pressione alta, durante una visita per la preospedalizzazione ha fatto l'elettrocardiogramma e i medici si sono allarmati per dei movimenti insoliti sul grafico.
Dopo accertamenti è stato confermato che la pressione alta le ha danneggiato il cuore causando un blocco di branca sinistro.
Poi le è stata prescritta anche la pasticca per abbassare la pressione da prendere la mattina ogni giorno.
Volevo sapere se lei con questo problema poteva praticare comunque attività fisica perchè mi ha riferito che quando cammina dopo un pò le fa male dietro la schiena all'altezza dei polmoni e cuore.
Cosa mi può consigliare?
Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il blocco di branca sinistra non controindica l'attività fisica (chiaramente quella tollerabile), ma a mio giudizio non è matematico che sia stata la pressione arteriosa alta a determinarlo...a volte può essere l'espressione di una cardiopatia ischemica (occorrerebbe una valutazione più approfondita che noi a distanza ovviamente non possiamo fare). E' anche possibile però che i colleghi che l'hanno valutata abbiano già preso in considerazione anche questa opportunità...
Cordialmente