Utente 378XXX
Gent.mi dottori,
vorrei sottoporre alla vostra attenzione due risultati di spermiogramma effettuati da mio marito (età 34 anni) a distanza di un mese con l'altro in due centri diversi, nella speranza di avere un vostro parere sulla situazione, nell'attesa che si sottoponga a visita andrologica a fine mese e io (anni 31) a visita ginecologica presso un centro specializzato (1 anno e mezzo di ricerca)

spermiogramma n.1, 4 gg astinenza

Fluidificazione: <60'
Ph: 7,5
Volume: 2,8 ml
Aspetto: avorio
Viscosità: <2

Concentrazione: N. spermatozoi 15,46 x 10ml
N. spermatozoi eiaculato: 43,28 x 10ml

Motilità a 60': classe A+B 6% classe A+B+C 12%
classe a: 2%
classe b 4%
classe c 6%
classe D 88% immobili

Morfologia: spermatozoi tipici o normali 5%
spermatozoi atipici: 95% (70% atipie della testa, 8% della coda, 17% con residui citoplasmatici)

Cellule rotonde: <8%
Leucociti nella norma
Elementi della linea germinativa presenti

Vitalità a 60'; 46%
Sperm-Mar-test non significativo

Conclusioni: astenozoospermia

------------------------------------------------------------------------------------------------


spermiogramma n.2, 3 gg astinenza

Volume 3ml
Colore avorio opalescente
Coagulazione presente
Viscosità diminuita
Liquefazione incompleta
Ph 7,6
Cellule rotonde 300 mm3
Leucociti: 100 mm3
Emazie assenti
Cellule epiteliali pressenti
Agglutinati presenti
Cellule germinali immature presenti

Concentrazione spermatozoi: 3.600/mm3
Totale spermatozoi per eiaculato 10.800.000

Motilità dopo 60': 43%
a) progressiva rapida 2%
b) progressiva lenta 28%
c) debole o in situ 13%

Motilità dopo 120': 37%
a) progressiva rapida 2%
b) progressiva lenta 18%
c) debole o in situ 17%

Morfologia 5% forme normali (61% anomalie della testa, tratto intermedio e coda 4%, testa, tratto intermedio e coda 30%)

Test di separazione nemaspermica: n. di spermatozoi con motilità 400/mm3
% di spermatozoi con motilità progressiva: 5 + 25 (a+b)
% forme normali: 5

Mar test negativo

Test di vitalità: spermatozoi vitali 61%


In attesa di un vostro gentile riscontro, vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

i numeri riferiti sono discordanti, soprattutto per il parametro concentrazione, e quindi bene ripetere l'esame in un terzo laboratorio dedicato magari dopo avere ascoltato il vostro andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille Dr Beretta,

in attesa della visita andrologica, abbiamo incontrato ieri la ginecologa del centro...la quale, visionati i due spermiogrammi (l'ultimo eseguito presso il centro), ha sentenziato che nonostante i valori discordanti è evidente che in casi come questo l'unica possibile soluzione potrebbe essere l'inseminazione in vitro. Ci è sembrato un po' drastico come giudizio, visto che mio marito deve ancora effettuare gli esami previsti la prossima settimana (massaggio prostatico, es. citologico prostatico, ecografia scrotale ecc. ). Sicuramente però la dottoressa ha parlato basandosi sulla sua esperienza approfondita...quindi ci domandiamo se davvero sarà questa l'unica via e se è davvero così grave la situazione.
Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

da questa postazione difficile darle un giudizio drastico sulle proposte terapeutiche già suggerite in diretta; io personalmente completerei prima tutte le indagini diagnostiche, che spero siano stata consigliate, come Legge vuole, da esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Detto questo poi, se desidera avere informazioni più dettagliate sull'utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/ .

Un cordiale saluto.


[#4] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille Dr Beretta per la sua disponibilità.

Mi sono scordata di riportare anche i valori di mio marito, che sottopongo alla sua attenzione. Dovrebbero rientrare nella norma, giusto?

FT3 5.39
FT4 11.08
TSH 1.02

PSA RIFLESSO PSA TOTALE 1.62
FSH 9.01
LH 3.13
PROLATTINA 8.65
TESTOSTERONE 4.59
ESTRADIOLO 21

Un cordiale saluto
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

l'FSH un pò mosso di suo marito porterebbe a dare più valore al secondo spermiogramma comunque l'ultima parola sempre l vostro andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Gent.mi medici,

a distanza di qualche mese vi scrivo per sottoporre alla vostra attenzione lo spermiogramma che mio marito ha effettuato dopo 3 mesi di cura con integratore.

astinenza 7 gg
Volume 3,5 ml
Colore grigio opalescente
Coagulazione presente
Viscosità normale
Liquefazione incompleta
Ph 7,4
Cellule rotonde 0,3 milioni/ml
Leucociti: 0,1 milioni/ml
Emazie assenti
Cellule epiteliali presenti
Agglutinati assenti
Cellule germinali immature presenti

Concentrazione spermatozoi: 6,5 milioni/ml
Totale spermatozoi per eiaculato 22,75 milioni/ml

Motilità dopo 60': totale 52% %immobili: 48%
a) progressiva rapida 2%
b) progressiva lenta 33%
c) debole o in situ 17%


Morfologia 2% forme normali (70% anomalie della testa, tratto intermedio e coda 2%, testa, tratto intermedio e coda 25%)

Test di separazione nemaspermica: n. di spermatozoi con motilità 0,4 milioni/ml
% di spermatozoi con motilità progressiva: 0 + 55 (a+b)
% forme normali: 2

Mar test negativo

Test di vitalità: spermatozoi vitali 68%


Ha poi ripetuto lo spermiogramma a distanza di 2h:

Volume 1,8 ml
Colore grigio opalescente
Coagulazione presente
Viscosità normale
Liquefazione completa
Ph 7,4
Cellule rotonde 0,2 milioni/ml
Leucociti: 0,1 milioni/ml
Emazie assenti
Cellule epiteliali presenti
Agglutinati assenti
Cellule germinali immature presenti

Concentrazione spermatozoi: 3 milioni
Totale spermatozoi per eiaculato 5,4 milioni/ml

Motilità dopo 60': 30%
a) progressiva rapida 0%
b) progressiva lenta 18%
c) debole o in situ 12%

Morfologia 2% forme normali (71% anomalie della testa, tratto intermedio e coda 0%, testa, tratto intermedio e coda 27%)


Vi chiedo di darmi un vostro parere, sicuramente dall'ultimo referto che avevo pubblicato qui sopra il 16 aprile, un piccolo miglioramento, almeno per quanto riguarda la quantità, forse c'è stato con la cura.

Vi ringrazio anticipatamente,
un cordiale saluto

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì ma forse non sufficiente per sbloccare la situazione.

A questo punto bisogna risentire in diretta il suo andrologo e poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.