Utente 166XXX
Buonasera,
da molto tempo soffro di una forma di gengivite che mi causa dolore e sanguinamento ad ogni lavaggio. Stranamente il problema riguarda sopratutto la parte superiore sinistra e molto raramente tutto il cavo orale.
Mi sono recato dal mio dentista la quale riteneva fosse necessaria una pulizia, in fine senza prescrivere nulla (ne colluttorio ne medicinali) mi ha consigliato di ritornare dopo una settimana se il problema non fosse risolto.
Inizialmente andava meglio ma dopo qualche giorno il tutto è ritornato, cosi dopo circa 10 giorni sono ritornato, mi ha effettuato una pulizia forse più profonda anche se, detto da lui, in realtà non si notava nulla di allarmante.
Ancora una volta, i primi giorni è andata meglio, adesso ritorna come prima ma cosa può essere? Come spazzolino uso quello elettrico rotante con setole morbidissime, uso un dentifricio per gengive sensibili + un colluttorio con clorexidina anche se comunque commerciale, cosa devo fare? Ripeto la stranezza del fatto che si verifica principalmente in alto a sinistra
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
L'area interessata dall'infiammazione gengivale presenta ricostruzioni o capsule?
Una possibile origine del problema potrebbe esser questa.
Utilizza il filo interdentale? Lo utilizza in maniera corretta?
Un'altra possibile origine potrebbe esser questa.
Personalmente non consiglio quasi mai le setole morbide in quanto spesso non adeguatamente efficaci nella rimozione della placca.
Infine, lo spazzolino elettrico va usato con la giusta pressione sui denti, non va semplicemente appoggiato e va lasciato agire per il giusto tempo facendolo lavorare su tutte le superfici dentarie.
Se riuscirà a contenere la placca le gengive si "normalizzeranno".
Si faccia aiutare e seguire dal suo dentista.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la celere risposta, allora non ho ne ricostruzioni ne capsule, non ho mai avuto nessun problema tranne che per i due denti del giudizio inferiori che non sono mai venuti fuori completamente, non uso filo interdentale. Il mio dentista mi ha consigliato di non premere molto sulle gengive, anche se non mi risulta che lo facessi.
Crede che con una cura antibiotica riuscirei a risolvere? in giro per internet leggevo che qualcuno ha risolto, non so mi dia qualche consiglio in più. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Le consiglio di iniziare ad usare anche il filo...e spazzolino a setole medie.
Gli antibiotici non son indicati in caso di gengivite. Può esser utile per qualche tempo un collutorio antisettico alla clorexidina, per un paio di settimane...ma non è fondamentale. Fondamentale e' rimuovere meccanicamente la placca (e il tartaro se presente).

Buone cose
[#4] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Va bene inizierò ad usare il filo interdentale, il mio dubbio però sta nel fatto che il mio dentista mi ha detto che non c'è più nulla ne tartaro ne placca, e allora perchè continuo ad avere problemi??

Quale colluttorio devo comprare in farmacia può consigliarmelo?
[#5] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Una marca vale l'altra. Son prodotti da banco ne chieda uno al farmacista. Non possiamo fare nomi commerciali.
[#6] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Va bene chiederò in farmacia, riguardo invece il fatto di avere ancora problemi anche dopo la pulizia dal dentista? Insomma tartaro non ce ne più perche persiste?
[#7] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Senza una visita è impossibile dirlo.
Segua le indicazioni di igiene orale che le sono state date.
Se il problema persiste chieda un secondo consulto facendosi visitare da un dentista esperto in parodontologia.

Cordialità
[#8] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Ok grazie mille