Utente 729XXX
Buongiorno a tutti.
Sono un ragazzo di 31 e da circa 4 mesi ho un fastidioso problema sulla lingua.
Tutto è iniziato 4 giorni dopo un rapporto sessuale con una persona nuova e da allora non è più andato via.
Ho un bruciore sulla punta della lingua, con vari puntini rossi e sul fondo della stessa ho delle escrescenze filiformi di carne di qualche millimetro (sembrano papille gustative allungate, avendole toccate ho sentito che sono carne). All'inizio ho pensato alla candida, ma ho fatto un doppio tampone linguale e la flora batterica è nella norma. Poi a 3 mesi di distanza ho fatto anche il test hiv ed è risultato negativo.
Sinceramente non so più che pensare. A chi mi dovrei rivolgere e che potrebbe essere (qualcuno ha ipotizzato herpes)?
Come sintomi non ho avuto febbre ne altro, da qualche mese ho scoperto di avere un piccolo varicocele destro, ma non credo che le cose non siano collegate.
Grazie a tutti per l'aiuto.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La descrizione che fa del suo caso pone dubbi circa la diagnosi ma incasella in una potenziale glossite migrante, il problea:

nulla di meglio che produrre la visita dermatologica venereologica per chiarire la vicenda.

cari saluti

[#2] dopo  
Utente 729XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore. Se può essere di aiuto vorrei aggiungere che la ragazza con cui ho avuto il rapporto dice di non avere nulla e che anche l'altra con cui ho rapporti frequenti non si è presa nulla. Tuttavia mi sembra impossibile che la cosa sia svincolata da quel rapporto, in quanto non mi era mai successo e mi è venuta 4 giorni esatti dopo.
Il dermatologo che analisi mi potrebbe proporre?

Grazie ancora per i consigli.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Tutto può accadere - ad ogni modo- in medicina, non preclida le ipotesi e non sia sicuro di nulla:
il dermatologo farà una cosa fondamentale: la visita specialistica: senza quella non c'è ipotesi diagnostica.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 729XXX

Iscritto dal 2008
Allora ho eseguito la visita dermatologica e mi sono state date le seguenti analisi da fare:
azotemia
glicemia basale
colesterolemia
vdrl
agglutinazione spirochete
bilirubinemia frazionata
urina esame completo
emocromocitometrico
trigliceridi
tampone linguale

Tutti hanno dato o valori normali o esito negativo.
La dottoressa ha poi detto che dopo queste analisi avrebbe prescritto degli antibiotici, ma essendomi trasferito non sono più riuscito a passarci. Che devo fare, dovrei fare un'altra visita dermatologica qui a Roma o mi faccio prescrivere dal mio medico della mutua degli antibiotici? Il dolore è veramente lieve e potrei andarci avanti per sempre, ma mi sembra assurdo che non si riesca a capirne la causa. Grazie per l'aiuto.