Utente 378XXX
Salve dottori,
qualche giorno fa mi è stata diagnosticata dal medico curante una balanopostite traumatica presumibilmente derivante dall'assunzione di antibiotico.
Infatti tale balanopostite si è venuta a formare due giorni dopo l'assunzione dell'antibiotico ed ecco per questo che il medico curante ha ritenuto di escludere la derivazione batterica dell'infiammazione.
Mi ha prescritto lavaggi del glande con sola acqua, corpo penieno con saugella, e utilizzo olio di mandorle dolci per reidratare.
Debbo dire che l'infiammazione sembrava scemare, ma poi io ho provato a masturbarmi e l'infiammazione è ritornata.
Che voi sappiate in quanti giorni dovrebbe andar via questa infiammazione? Non mi dà disturbi nè nella minzione, nè durante la masturbazione.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che si tratti di un eritema fisso da medicamenti,allergia ad antibiotici,antinfiammatori etc.,che andrebbe seguito con maggiore attenzione,in quanto la reazione allergica può riguardare anche altri organi...La coincidenza con la masturbazione non ha alcuna rilevanza clinica.Credo che un passaggio specialistico sia ineludibile.Cordialità.