Utente 342XXX
Buongiorno,

sono un ragazzo di 32 anni e vorrei porvi una domanda:

Da un po di tempo mi capita ogni tanto (raramente) di sentire la "punta" del testicolo destro più sensibile del solito e mi pare che la posizione rispetto al sinistro sia più alta e che il volume sia leggermente maggiore.
A seguito di una visita mi era stato detto che non si notava alcun tipo di anomalia alla struttura.

Tuttavia l' altro giorno durante un rapporto con la mia fidanzata, il testicolo destro si è praticamente "nascosto" alla base del pene, a tal punto da non sentirlo più all' interno dello scroto provocandomi anche un certo spavento. E' bastato comunque un nulla per riportarlo in sede senza accusare alcun tipo di fastidio o dolore.
A seguito di questo evento mi pare che il testicolo sia meno mobile di quanto fosse prima, ma non accuso ne dolori ne gonfiori ne altro, solo un leggerissimo fastidio (ma sinceramente credo più dovuto alla suggestione che ad un reale fastidio).

Devo temere una situazione in qualche modo preoccupante o è un evento che può succedere e quindi posso stare tranquillo?

Tenete presente che è la prima volta che mi capita questa cosa.

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

stia tranquillo, una leggera diversità tra un testicolo e l'altro è nella norma, infatti i testicoli vengono misurati in volumi che devono essere superiore ai 14ml e dove in seguito a certe situazioni (acqua fredda, accavallamento gambe, compressione durante l'atto sessuale) ci può essere la risalita di uno o di entrambi i testicoli, in funzione della pervietà dei canali inguinali.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera Dottore,

grazie per la celere risposta.

Può essere che a seguito dell' episodio il testicolo destro si sia "attorcigliato" o comunque che abbia perso motilita? lo trovo più fermo rispetto al sinistro e più fermo rispetto a prima.

Come le dicevo prima non accuso alcun tipo di dolore

Grazie ancora,
saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo, non si è "attorcigliato" e lo lasci in pace.

Cordialità