Utente 827XXX
Salve dottore, anzitutto la ringrazio del servizio che rendete. Volevo sottoporle un referto radiografico che dice: rinforzo del trama broncovascolare di tipo peribronchitico.
Le premetto che il mio medico mi ha mandato a fare una radiografia in costanza di una brutta influenza con febbre alta, spossatezza, dolore respiratorio, tosse persistente.
A seguito di cura con antibiotico la febbre é passata e ora mi sento meglio. Rimane ancora un po di dolore respiratorio.
Attendo un suo responso sulle possibili cause e sul significato del referto (il mio medico nn mi ha detto molto, mi ha solo consigliato di evitare sudate).grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Aiello
36% attività
12% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile Utente,
l'enunciato che Lei riporta, "rinforzo del trama broncovascolare di tipo peribronchitico", è una definizione un pò impropria che può far riferimento ad un sovraccarico dello spazio virtuale esistente tra strutture vascolari del polmone e strutture bronchiali, un'intercapedine naturale.
Questo spazio, definito interstizio peribroncovasale, può essere coinvolto in molteplici condizioni patologiche, tra cui infiammazioni per intenderci in termini semplici.
In definitiva un ispessimento (o sovraccarico) di questo sito può essere uno degli elementi che caratterizzano i processi infiammatori come le bronchiti ad esempio. Non è possibile trattare in questa sede i numerosi altri motivi per cui si può realizzare questa condizione patologica dell'interstizio. Per attribuire una causa a questa condizione di per sè aspecifica, servono dati clinici, di laboratorio ed obiettivi (visita clinica).
Cordiali saluti.