Utente 257XXX
Salve. Ho 32 anni . Ho l'aneurisma del setto interatriale, e dovrò a breve eseguire l'indagine del PFO. Dovrei prendere il Diflucan perchè mi è stata diagnosticata la candida , che nel mio caso però è recidivante. Il ginecologo mi ha detto che è necessario che io lo prenda perchè in passato ho avuto anche episodi di candida intestinale e se non curata per bene puà essere pericolosa. Per adesso mi ha dato una crema vaginale in attesa che i medici cardiologi si esprimano. Il dubbio è se avendo un difetto del setto interatriale e la possibilità ( ancora in dubbio ) di avere il forame ovale pervio, Diflucan e questa cosa possano andare d'accordo o sono rischiosi ( essendo che anche sul foglietto illustrativo c'è scritto consultare il medico in caso di patologie cardiovascolari). Una persona che conosco mi ha detto che il diflucan potrebbe allungare l'intervallo del QT , ma solo in quei casi in cui la persona sia portatrice di quella patologia. Ho chiesto il parere ad un cardiologo sull' argomento diflucan ,pfo e difetto del setto ,ma non mi ha saputo dire nulla, se non di fare l'esame del PFO . Grazie a chi mi risponderà per aiutarmi a capire.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non vi è alcuna controindicazione alla somministrazione di fluconazolo in pazienti portatori di pervietà del forame ovale in assenza di altre patologie cardiovascolari.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la sua gentile risposta.