Utente 379XXX
Gentili Dottori,

il mio problema si è presentato qualche giorno fa Esso consiste in un fastidio nello scappellare. Nel momento in cui tiro fuori il glande con poca cautela"salto letteralmente in area" E' un dolore che non riesco ad individuare al tatto. Ho notato però un'arteria o una vena più ingrossata sul lato sinistro del pene. Non provo alcun dolore al pene salvo che quando devo pulirlo all'interno e non posso tirare serenamente fuori il glande. Di cosa potrebbe trattarsi il colore della vena è verde, non molto ingrossata ma evidente per quel che ricordi io rispetto al passato. Sto provando con Oki dopo pranzo e cena per due giorni. Il problema è importante in quanto mi impedisce di effettuare ogni manovra, dalla pulizia, al rapporto sessuale all'autoerotismo. Cosa mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dalle particolari informazioni scritte che ci invia difficile capire il problema; da quello che ci racconta forse si può pensare ad una flebite oppure più semplicemente ad una infiammazione del prepuzio o del glande, quella che noi medici chiamiamo Balano-postite.

Detto questo poi le ricordo che, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.