Utente 363XXX
Buongiorno. La mia compagna ha recentemente scoperto di avere una lesione ("piaghetta al collo dell'utero) da HPV che dovrà bruciare con il laser. Mi chiedevo se
1) fino a quel momento - per evitare di sviluppare io dei condilomi - sia opportuno usare il preservativo per avere rapporti. E dopo che avrà eseguito il laser non sarà più infetta e potremmo non usare più il condom?
2) Inoltre volevo sapere devo effettuare anche io dei test per vedere se sono positivo e se ho lesioni interne e che eventualmente vanno trattate sia per me che per non infettare lei nuovamente?
La prego di rispondermi al più presto perché nessuno ha "pensato" ad informarci su questi aspetti pratici della vita di coppia e questo non sapere mi angoscia molto.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
protegga i rapporti con profilattico e vada da collega per valutare il status quo. Utile in questi casi un tampone balanoprepuziale per ricerca e tipizzazione HPV.
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Ah quindi è opportuno che io e la mia compagna usiamo un condom nei rapporti fino a che la lesione che ha sul collo dell'utero non sarà risolta? E dopo potremmo tornare ad avere dei rapporti senza condom senza rischio per me o per lei di avere una nuova lesione?

Il tampone l'ho fatto e sono positivo esattamente come la mia compagna all'HPV16, la lei ha questa lesione, io non so. Che altro devo fare?

Serve che faccio qualche terapia o qualche altro esame diagnostico? Grazie la prego di rispondere al più presto a tutte le domande poste.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ogni ospedale ha un centro di malattie sessualmente trasmesse ed è bene recarvisi che sono necessarie diverse precauzioni. .
I tipi di HPV sono diversi e a vario rischio anche di formazione di lesioni anche neoplastiche e fra queste il tipo 16 è uno dei più "rognosi".
Proteggano i rapporti con profilattico.