Utente 379XXX
Ringrazio in anticipo la futura risposta. Tre giorni fa ho trovato la presenza di macchioline biancastre sul glande, pensando che fosse sporcizia ho sfregato delicatamente con un fazzolettino umido sopra la parte biancastra, dopo quest'azione ho notato che dove prima c'erano queste macchioline ora il glande è diventato rossastro come se abbia rimosso lo strato superficiale. Ora il glande si presenta come screpolato ed asciutto, s'ho che dovrei andare da un adropologo, ma momentaneamente sto concludendo un anno di studio in America e pur avendo assicurazione medica, non voglio far preoccupare i miei genitori che sono in Italia visto che mi rimane solo un mese prima di rientrare... Cosa mi consigliate? Dovrei solo portare attenzione all'igiene o dovrei usare anche qualche crema emoliente?
Ringrazio ancora in anticipo per le future risposte

P.s. Non ho avuto rapporti sessuali di nessun tipo durante l'ultimo anno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

potrebbe trattarsi di una infiammazione che andrebbe valutata in diretta, tuttavia vista la sua situazione provi ad usare un detergente a pH acido un paio di volte al dì per almeno una settimana e se poi servisse ci faccia sapere.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta è le farò risapere se avrò complicazioni.