Utente 379XXX
Ho una cicatrice sullo scroto dovuta ad un intervento di idrocele che ho fatto quando avevo circa un anno. Questa mi causa un problema da anni che io stupidamente non ho mai fatto vedere a nessun medico. In pratica, quasi sempre, la cicatrice si indurisce andando a "tirare" sia lo scroto che il glande, facendoli diventare di dimensioni davvero piccole, per intenderci come quando entri al mare in acqua fredda. Non ho dolori o problemi di tipo sessuale. Però questo problema mi distrugge psicologicamente, specialmente quando mi trovo a fare la doccia con i compagni di squadra; infatti, dopo attività fisica (corsa o calcetto) si verifica questa situazione nel 100% delle volte.
E' possibile sistemare questa situazione?
Esiste magari una crema che può eliminare o ridurre notevolmente il problema?

Vi ringrazio in anticipo,
Tommaso

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lasci perdere creme o quant'altro.

Bisogna valutare ora se il suo problema è una situazione clinica seria oppure e una sua semplice fantasia clinica, maturata su una cicatrice scrotale post-chirurgica esteticamente non "positiva".

Detto questo poi, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo-malessere" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.