Utente 134XXX
Buonasera,
Sono in gravidanza precisamente 17+4 settimane.
Sono stata due giorni fa a contatto con un bambino che il giorno dopo ha mostrato le prime eruzioni cutanee di varicella. So che in fase acuta il rischio di contagio è alto e non essendo io immune sono molto preoccupata. C è una profilassi in questi casi di sospetto contagio? Quali sono in caso di contagio i rischi per il feto alla mia settimana di gestazione? I pericoli per il feto sono già presenti nel periodo di incubazione?
Attendo con ansia una Vostra risposta
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nel corso della 18^ settimana i rischi sono se avviene la trasmissione al feto può dar luogo nell' 1-2 % può dar luogo ad una sindrome congenita.
Tutto questo se lei ha contratto la malattia e quindi rivela un movimento anticorpale (IgM) positivo , e se ciò fosse avvenuto il passaggio (cioè infezione) al feto non è scontato .
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta ne approfitto per chiederle il passaggio alffeto può avvenire già durante il periodo di incubazione? Dopo qianto tempo dal contagio si positivizzano le igm?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dai 15 ai 20 giorni , se la madre ha contratto la malattia.
SALUTI
[#4] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Grazie. .mi saprebbe indicare i rischi per il feto nel caso avessi contratto la malattia durante la 18 settimana di gestazione? Quali sono le manifestazioni della varicella congenita? Sono molto preoccupata