Utente 379XXX
Gentili Dottori, vi scrivo perché non ne posso più, purtroppo a causa di tutti questi problemi che sto avendo non riesco più a stare tranquilla e sto iniziando a soffrire d'ansia. É da settembre che ho continue extrasistoli. Sin da piccola le avevo ma mi capitavano una volta tanto che il cuore d'improvviso battesse velocissimo e forte e poi si calmasse. Ora da settembre il cuore d'improvviso mi da dei colpi oppure soprattutto quando contraggo la pancia inizia un'extrasistole come se il cuore battesse e non battesse. Ad agosto sono andata al ps mi hanno fatto un ecocardio che era ok. Non so se sia il caso di rifarla. Potete darmi un consiglio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
l'unico consiglio che mi sento di darle è di chiedere un aiuto a uno psicologo...Non sono le extrasistoli il suo reale problema, ma la sua intolleranza...L'extrasistolia è spesso presente in una larga fetta della popolazione sana (così come sembra sia anche per lei) e molto spesso è asintomatica o comunque ben tollerata. Nei soggetti ansiosi come lei anche qualche rara extrasistole diventa intollerabile. Spero che lei abbia compreso.
Cordialmente