Utente 333XXX
Buongiorno,
scrivo a nome del mio compagno.
E' un uomo di 45 anni, che assume regolarmente e orami da diversi anni NORVASC 10mg al mattino per la pressione e LESCOL alla sera per il colesterolo.
Inoltre da qualche mese HALCION per problemi legati al sonno e ELAZOR 1 pastiglia ogni 10 giorni per un fungo sulla pelle.

Ripetiamo gli esami del sangue ogni anno e sono sempre stati perfetti (CK compresa).

Ieri abbiamo ritirato gli esami di quest'anno e la Creatinchinasi è 912 (parametro indicato dal laboratorio da 20 a 200).
Com'è possibile?
Cosa potrebbe essere?
Il medico di base ha sospeso subito il Lescol, consigliando di ripetere gli esami tra 2/3 mesi. Ma possiamo stare tutto questo tempo senza sapere il motivo? E poi....il Lescol viene assunto da anni come mai all'improvviso fa alzare questo valore?

Per un quadro clinico più completo nel dicembre 2014 ha subito un intervento chirugico ad un ginocchio per un problema alla cartilagine e ancora oggi ha dolore, si gonfia, ecc. Può centrare qualcosa?

Come attività fisica va in biciletta 2/3 volte alla settimana per circa 1h30m.
nei giorni precedenti all'esame si era sforzato più del solito raggiungendo le 2h ore di bicicletta ma non so se questo possa definire l'alzarsi di questo valore.

Potete aiutarci gentilmente a capire qualcosa di più? Non sappiamo bene a chi rivolgerci ma non ci sentiamo di attendere 3 mesi nella preoccupazione

GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la risposta l'ha gia' trovata da sola.
Il CPK sale dopo ogni fatica muscolare, come ad esempio andare in bicicletta, oppure darsi una martellata sul dito.
La statina non mi pare c'entri nulla nel caso del suo compagno.
Ripeta l'esame doo 5-7 gg di riposo: tutto si normalizzera'
arrivedercip
cecchini
[#2] dopo  


dal 2016
Ho letto la risposta appena pubblicata e voglio semplicemente RINGRAZIARVI per il vostro lavoro.
Riuscite a trasmettere serenità e date davvero un concreto aiuto a chi, per ignoranza in materia, si trova in balia di mille preoccupazioni. Grazie!

Mi scuso se non sono riuscita a rispondere prima, buon lavoro.