Utente 296XXX
Gentili dottori

Mi rivolgo a voi perchè sono nel panico più totale, otto giorni fa, mi è venuto, in anticipo di appunto otto giorni, quello che io credevo fosse il mestruo, ( ho 47 anni )
Ma ancora adesso ho perdite ematiche rosso vivo considerevoli, mi sono recata al pronto soccorso e mi hanno praticato un'ecografia ginecologica, diagnosi, cisti ovarica sx e utero fibromatoso, ma niente altro.
Adesso il sangue è addirittura aumentato e ogni tanto, avverto dei fastidi pelvici, come bucare o tensione.
Tre anni fa mi sono sottoposta a conizzazione per una lesione intraepiteliale cin 2 e circa un anno e mezzo fa il pap test è risultato negativo.
Ho le mani ghiacciate e attacchi di nausea, non so se possa dipendere anche dall'ansia ma sinceramente l'istinto mi suggerirebbe di chiedere un secondo parere.
Nel caso mi recassi in un pronto soccorso che non è del mio distretto sanitario, ad esempio quello in cui mi sono fatta la conizzazione, sarei accettata? Si trova a 40 km da casa mia ma andrei immediatamente.
Vi chiedo gentilmente di darmi dei suggerimenti perchè non so da che parte battere la testa, sono sotto terapia cortisonica da circa venti giorni per una riacutizzazione di una rettocolite ulcerosa, non so se questo può essere rilevante.
Vi ringrazio in anticipo e vi saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! Se esiste un PS ginecologico.
Prego.
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Di nuovo i miei ringraziamenti.