Utente 142XXX
salve da circa 10 anni ho problemi di pressione minima alta. Ho provato praticamente tuttti i tipi di farmaci dai calcio antagonisti ai beta bloccanti ace e sartani con scarsi risultati e precisamente:
i calcio antagonisti come il norvasc non lo sopporto con forti mal di testa come pure i diuretici come moduretic. Quindi avevo sospeso ogni cura e per 3 anni ero diminuito di peso avevo smesso di fumare di bere e convivevo con una pressione che oscillava tra 130-85 con picchi che arrivavano certi giorni a 150-105. Volevo sottolineare che nel 2004 sono stato operato alla tiroide e mi è stata tolta ed assumo ora 75 di eutirox mentre all'inizio prendevo 200 sempre diminuto negli anni perchè mi provocava tachicardia. Ora sono seriamente preoccupato perchè ho iniziato nuovamente una cura con anrtipertensivi e cioè prendo pritor una da 40 e una da 20 dopo 10 ore e la sera mezza di cardura da 2mg. Sembrava che all'inizio solo il pritor funzionasse ed invece ora dopo 2 mesi e sucessiva visita da specialista ipertensione mi ha fatto aggiungere il cardura e il pritor plus che ho dovuto subito smettere per il mal di testa che mi provocava. Ieri improvvisamente dopo un giro in motocicletta mi sentivo girare la testa e misurando la pressione avevo 200-105 . Sono veramente preoccupato perchè i medici non mi aiutano e credo che il mio problema posso essere alle surrrenali anche se ho fatto esami aldosterone e catacolamine e tutto era ok. Spero che mi aiutate perchè da domani sono costretto a sospendere le cure ed ho solo preso il cardura questa sera. Ho preso 20 gocce di EN e queste mi hanno abbassato un po la pressione e quel fastidioso male alle tempie. Io sono sempre stato della convinzione che io non abbia bisogno di questi farmaci ma che il problema sia altrove.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
lei a mio giudizio ha fatto molto male a sospendere in passato la terapia e attualmente ha bisogno di essere strettamente seguito con modifiche adeguate della terapia che assume. Per questo è opportuno eseguire un Holter pressorio delle 24 h e per comprenderne le motivazioni le consiglio la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente