Utente 379XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni e da circa un mese soffro di un fastidioso problema, a volte avverto una sensazione di freddo al glande e una difficoltà nel raggiungere la massima erezione. ci sono giorni in cui è tutto ok mentre altri dove è presente il problema, questo mi ha portato anche ad un calo di desiderio. è una situazione straziante per me perché ho una ragazza e quando provo queste sensazioni evito di vederla. non so se possa essere un fattore psicologico o meno. vorrei aggiungere che il lavoro che svolgo mi porta sempre a far tardi la sera e che per un periodo ho bevuto almeno 4/5 birre al giorno ( non so se queste informazioni sono utili per una diagnosi ) un'ultima nota. ieri ho praticato tranquillamente la masturbazione e oggi provo il disturbo sopra citato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

tutto quello che ci racconta e pure la sua età ci direbbero che il suo problema sembra avere molte sfumature psicologiche e forse relazionali ma qui mi fermo e la invito a sentire ora in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.