Utente 277XXX
Buongiorno Dottori. In periodi di stress e di limitata attività fisica, mi capita di avvertire dei rumori particolari. Talvolta avverto il rumore del flusso del sangue a livello del mediastino, proprio come se avessi un fonendoscopio poggiato sul petto, ma in realtà sono ad "orecchio nudo", altre volte sento come un click localizzato a livello cervicale, sento praticamente il rumore di un'arteria che pulsa. A prescindere dalla posizione, questi rumori sono sempre sincroni con il battito del cuore; non credo si tratti di acufene perché non è una sensazione che avverto nell'orecchio ma riesco a capire perfettamente dove è localizzata. Sono uno studente sportivo, e in tutti i controlli fatti in passato non è emerso assolutamente niente dal punto di vista anatomico. Vi ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
quello che descrive è normale....se lei in condizioni di riposo focalizza troppo la sua attenzione sulle risposte del suo corpo "sentirà" anomalie che anomalie non sono...cerchi di essere più tranquillo e viva serenamente la sua età o differentemente innescherà meccanismi ansiogeni che prima o poi la porteranno alla necessità di consultare uno psicologo.
Cordialmente