Utente 341XXX
Salve dottori, mi scuso in anticipo se ho sbagliato la specialità più attinente, ma sinceramente non sapevo di preciso dove scrivere.

Ho 22 anni e sono 4 giorni circa che soffro di una sensazione improvvisa di gonfiore al collo.

Dico sensazione perchè dallo specchio non noto niente e al tatto sento un leggero dolore. Vi spiego la situazione:

Circa 4 giorni fa, da un momento all'altro ho iniziato ad avvertire questa sensazione di gonfiore che si verifica nella parte destra del collo. Non so dirvi di specifico il punto esatto, perchè è una sensazione abbastanza estesa, ma posso dirvi che non penso (ovviamente è una mia supposizione) sia una cosa da attribuire alle tonsille, perchè non ho nessun tipo di dolore o fastidio. Inoltre all'altezza del pomo d'adamo e a circa 5 cm alla sua destra, se faccio pressione con le dita, avverto un dolore.
Diciamo che la sensazione di gonfiore la avverto più o meno lì, ma anche sotto l'orecchio, anche se, ripeto, mi sembra di avere tutta la parte destra del collo gonfia, quindi non so di preciso dove si trovi la zona interessata.

Inoltre, allo specchio, come ho scritto, non noto niente, invece, entrambi i miei genitori, notano un gonfiore nella parte bassa del collo. Quindi, come avete potuto leggere, non si riesce davvero a capire cosa cavolo stia succedendo al mio collo...

Vorrei chiedervi se c'è qualcosa che potrei provare per ridurre questo gonfiore e a chi dovrei rivolgermi per una visita medica dato che in questi quattro giorni il gonfiore mi è sembrato prima diminuire, ma oggi, invece, avverto un fastidio abbastanza elevato.

Dovrei ricorrere ad una ecografia?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
potrebbe in prima istanza sottoporre la cosa al Suo Medico di base, il quale dopo averLa visitato la indirizzerà se nevessario berso gli accertamenti più opportuni.
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta immediata.

Dato che oggi è domenica è sto veramente soffrendo tanto, potrei prendere qualche antiinfiammatorio per ridurre il fastidio?

Grazie
[#3] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Rieccomi. Purtroppo ieri non ho ricevuto più una sua risposta e dato il fastidio elevato ho provveduto nel prendere una bustina di Aulin e il fastidio si è ridotto molto.

Stamani ho fatto una visita dal mio medico curante e poco fa ho fatto una ecografia al collo.

Ho dei linfonodi di una grandezza che varia dagli 8mm agli 11mm
Il medico mi ha consigliato di fare un emocromo

Ha detto che probabilmente è un problema legato all'apparecchio dentale che porto da più di un anno.

Mi chiedo e vi chiedo: Possibile che questi problemi sorgono un anno dopo la montatura dell'apparecchio?
Perchè devo fare l'emocromo?

Nel caso in questi giorni il gonfiori si ripresenti, come mi consiglia di comportarmi?

Grazie.
[#4] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
E' passato un mese e non sono stato più considerato...

Aggiorno la situazione:

Come detto in precedenza, ho fatto una ecografia al collo ed è stato constatato che ho dei linfonodi del collo di una grandezza che varia dagli 8mm agli 11 mm e mi è stato consigliato di fare un emocromo.

Emocromo fatto e niente di allarmante, tutto nella norma.

Purtroppo la situazione, dopo un mese, non è migliorata.

Mi consigliate a chi specialista devo rivolgermi? Otorinolaringoiatra?
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Si