Utente 371XXX
Gentile Dr: mia moglie soffre di Artrite reumatoide da almeno 20 anni, e' in cura presso il reparto di Reumatologia di prato dove viene monitorata in day Hospital periodicamente con esami sia emati che strumentali. e prende diversi farmaci Adesso da qualche tempo ha la pressione alta.ma periodicamente. adesso e' diventata una cosa quasi stabile. in 3 misurazioni mattutine ha avuto questi valori: 94/145 107/145 97/167. Il medico l'ha indirizzata ad un cardiologo. E' la scelta giusta? Tengo a precisare (dimenticavo) che nel 1998 a 48 anni ha avuto una emorragia della corteccia cerebrale fortunatamente e per la bravura dei medici di Careggi risolta senza conseguenze. . mia moglie e' magra e mangia pochissimo. prende il cortisone per la malattia e come dicevo molte altre medicine. la prego Doc. mi consigli. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
I valori pressori sono abbastanza alti da meritare un trattamento. E' anche possibile che ci sia una componente dovuta all'assunzione di cortisone. Quindi -se il suo medico curante non se la sente di gestire da solo il problema- ben venga il consulto di uno specialista (cardiologo, o anche esperto di ipertensione).
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
grazie infinite
[#3] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
Gentelissima Dr.ssa Stamani mia moglie si e' sottoposta a visita cardiologica con ECG EcoCG e Ecodoppler. Tutto normale. Presione 70/120. Secondo il Cardiologo e' solo una questione di ansia. Quindi non necessita di nessun trattamento farmacologico ne di ulteriori accertamenti ma solo di starsene un po' piu' calma. Gentilmente le chiedo il Suo parere. Grazie
[#4] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Va bene. Continuate a controllare ogni tanto la pressione. Ma verificate anche che il vostro apparecchio funzioni bene!

Se continuasse ad avere sbalzi, eventualmente potrebbe fare un monitoraggio pressorio delle 24 ore.
[#5] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
Grazie tante. Saluti