Utente 335XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 18 anni. In questo periodo il mio viso è molto "acceso" ho moltissimi brufoli. Premetto che non soffro d'acne, ho una pelle mista tendente al grasso, ma mai avuti problemi di grande genere. L'alimentazione è ben curata in quanto sono sempre molto attenta, e non è a causa del ciclo in quanto mi è finito 2 settimane fa ma la pelle continua ad essere infiammata e i brufoli continuano a comparire. Non mi trucco molto ed utilizzo tutti prodotti con inci accettabile, senza siliconi e parabeni, inoltre come struccante utilizzo olio di cocco puro. Ogni tanto faccio una maschera con fieno greco, limone e miele. Sui brufoli metto gentalin beta 0,1% o la fitostimoline. Ho un brufolo che sembra una cisti, all'inizio era molto rossa e grande, adesso si è assottigliato molto, ma continua ad esserci. Mi hanno consigliato tea tree oli oppure una saponetta allo zolfo, ma non so quanto questi possano risolvere. So che è un età particolare, ma la cosa mi preoccupa molto, consigli su come rimediare o almeno attenuare? Inoltre per quanto riguarda i capelli, non so se sia dovuto all'attaccatura (ho la fronte alta) c'è un buco dove ci sono davvero pochi capelli. Mia madre è soggetta a caduta di capelli e io come lei li ho molto fini, anche in questo caso utilizzo prodotti bio, non uso piastre. Come posso infoltirli? MI hanno consigliato olio di ricino o un rimedio con olio all'aglio. Potrebbero aiutare? Non so se sia alopecia o semplicemente l'attaccatura. Grazie a chi mi risponderà!
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
penso che sintomi e quadri non trascurabili come il suo meritino una visita specialistica dermatologica, innanzitutto per fare una diagnosi corretta, magari basata su esame obiettivo . Non credo proprio che applicare quegli oli sia di grane aiuto, mancando completamente il razionale.
Sicuramente poi molti dubbi saranno chiariti.
Cordialità