Utente 715XXX
In seguito ad una diagnosi di candida circa 10 giorni fa, questa è la cura prescritta dalla mia ginecologa:
elazor 150 mg una subito e una dopo 10 giorni
falvin t ovuli uno subito e uno dopo 10 giorni
dermoclin ifespor per igiene intima
flortec bustine una al giorno per 20 giorni

L'ultima compressa di elazor l'ho presa questo sabato 13, e l'ultimo ovulo ieri sera. La mia ginecologa disse che dopo questa cura avrei dovuto fare il pap test, volevo sapere quanto tempo deve passare dalla fine della cura prima di fare il pap test e prima di avere rapporti non protetti. Attualmente i sintomi della candida che avevo prima, prurito e perdite anomale, sembrano andati via.

Grazie e distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Può fare il Pap test e se dichiarata priva, dalla visita, di manifestazioni anche di carattere virale avere rapporti sessuali.Utile, se non già fatto, anche visita Venereologica per il suo partner per non incorrere nell'effetto così detto "ping pong"
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 715XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dott. Benini, il mio fidanzato, pur non presentando alcun sintomo, ha fatto anche lui la cura con Elazor quindi dovremmo essere a posto. Io volevo sapere quanto tempo devo far passare dalla fine della cura prima di fare il pap test affinchè non risulti alterato dal fatto che ho preso i farmaci da poco?

Grazie ancora
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Il Pap test lo può fare se non assunti farmaci per via vaginale nei tre giorni precedenti
Cari saluti